Ecobonus 110 corsa al via: da seconde case a cessione del credito, i punti da chiarire

Ecobonus 110 corsa al via dal 1º luglio 2020.  Il bonus 110 per gli interventi di ristrutturazione che comportino un efficientamento energetico dell’immobile entra nel vivo. Ma sull’ecobonus 110 per cento sono ancora molti i punti da chiarire, dalle seconde case al mercato della cessione del credito.

Previsto dal decreto rilancio, l’ecobonus 110 per cento è una detrazione Irpef e Ires del 110% nell’ambito di tre grandi interventi trainanti, ovvero la “sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti” “sugli edifici unifamiliari” o sulle “parti comuni degli edifici”; “la sostituzione di impianti a pompa di calore, inclusi gli impianti ibridi o geoterminici; “il cappotto termico”, e infine “gli interventi antisismici”.  Idealista.it